Soletta

Il dolore… ristretto

Il dolore perfetto di Ugo Riccarelli è un congegno meraviglioso. Un libro in cui trovare la Storia di tutti, senza che tra le righe compaia una sola data, e in cui RITROVARSI nella storia di uno dei tanti indimenticabili protagonisti. Un libro che leggerei al posto dei Promessi sposi, se insegnassi alle superiori. Un libro che mi avevano prestato e che oggi ritrovo dal giornalaio in un’edizione ridicola che sta in una mano e in un foglio da cinque euro. Certo, ora lo potranno acquistare molte più persone, magari anche l’adolescente che ama i libri ma – giustamente – deve pure caricare il telefonino.
Però… 5 euro… 15 cm… come si fa capire che dentro c’è il mondo?

Standard

One thought on “Il dolore… ristretto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *