Senza categoria

Un istante di poesia e poi di nuovo la pubblicità…

Il telecomando impazzito si è fermato davanti agli occhi lucidi di Marco Paolini che diceva addio a Luigi Meneghello. Gli prometteva che sarebbe salito di notte sull’altipiano. Che avrebbe cercato quell’unico ultimo lampione con la lampadina Edison. Che avrebbe tolto la fionda dalle tasche e sperato in una buona mira.

Che avrebbe rimesso al suo posto il Buio.

Standard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *