Cineserie, Le storie di Scuolamagia, Stream of consciousness, Tutte queste cose passare

Compleanno in contumacia

Da quanto mi risulta il compleanno in contumacia è un’invenzione di Marco Ardemagni. Nelle sale stampa della Pechino olimpica fece notizia la sua torta in onore dei 18 anni del giovane interista Balotelli, speranza dell’Italia calcistica, vittima pochi giorni fa della solita Italia senza speranza.

Oggi mi sono fermato nel piccolo supermercato a pochi passi da Scuolamagia ed ho acquistato un euro e settantacinque di torta di mele confezionata, l’unica che offriva il piccolo esercizio del paese. A ricreazione l’abbiamo divisa in tante fettine e abbiamo festeggiato i 100 anni di Rita Levi Montalcini. Ci è sembrato fosse quasi doveroso, e dove poi se non in una scuola? Francy ha anche deciso che metterà la scienziata al centro della sua tesi multidisciplinare all’esame di giugno, con una fitta rete di collegamenti: il cervello umano, l’emancipazione femminile, la scienza, l’Africa, la Shoah, la giovinezza, ecc.

Qualcuno ha fatto notare che oggi era anche il compleanno di Kakà. Vabbè… tanti auguri.

Davanti alla commessa, dieci minuti prima della ricreazione, ho addirittura pensato di comperare 100 candeline, magari soltanto per rendere l’idea. Non ce n’erano abbastanza, e non sarebbe stata abbastanza la superficie della torta.

Standard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *