Le storie di Scuolamagia, Res cogitans, Stream of consciousness, Tutte queste cose passare

Prendere fischi per fasci

Per dire quanto sono ingenuo. E interamente foderato di prosciutto. E perso, nel paese delle meraviglie. E non vaccinato, contro le brutture del mondo. E scemo, va da sé. Solo per dire. “Sfoglio” il sito di “Repubblica” e leggo un titolo riferito alle dichiarazioni del ministro che dirige il comparto di cui faccio parte.

«GELMINI: TETTO AGLI ALUNNI STRANIERI».

Giuro: ho pensato – vabbé, per 12 secondi – che si riferisse ai bambini africani e asiatici che vivono in un vecchio stabile occupato clandestinamente e vanno a nanna sopra un materasso puzzolente. Ai bambini Rom ammassati in qualche roulotte incagliata nel fango. Ho pensato a vite nuove senza più ratti attorno, a risvegli in calde camerette riscaldate.

Standard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *