Imago, Stream of consciousness, Tutte queste cose passare

Nel suo occhio c’è l’azzurro, nel suo braccio acciaio c’è

Non me ne vorrà e sarà d’accordo con me, il giornalista italiano dalla faccia bianca e lo sguardo sempre triste. Avevo solidarizzato con lui, stamattina, ascoltando la radio. Ci vuole coraggio, pensavo, e si trattava soltanto di un uomo in guerra con una Mito. Passa una manciata di ore e quell’eroe è ridimensionato. C’è un’altra faccia sulle homepage, sempre di giornalista, sempre in guerra, ma questa volta da un Mito sembra essere uscita.

Standard

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *