Fiori di Biblioteca, Le storie di Scuolamagia, Stream of consciousness

Appello!

Bibliotecamagia è la succursale di Scuolamagia. Apre il venerdì pomeriggio dalle 16 alle 18. Dalle 14.30 alle 16 è aperta lo stesso ma in 6 o 7 strimpelliamo re minori e fa#- e allora chi legge è pregato di fare piano per non disturbare. L’età media dei visitatori è 12,78, il vecchietto che alzava la media ha già letto tutti i libri 2 volte e forse ci tradisce con un’altra biblioteca. Sui tavoli i libri più gettonati e magari le ultime acquisizioni sono spesso coperti di briciole e questo problema mi ripropongo di risolverlo, ma è difficile senza che venga leso il diritto di merenda.

Siamo alle solite. Siamo alla solita democrazia partecipativa. Le istituzioni stanno per sganciare la grana. Del vil denaro può essere redento trasformandosi in libri librini e libercoli, volumi e tomi, cidì e divudì. Torniamo dunque allo spirito delle primarie e della prima volta, siate voi a suggerire.

Si scrive nei commenti: autore, titolo, editore.

La tabella di excel per la libreria ancora per stavolta la compilo io.

Conto su di voi.

E grazie.

Standard

One thought on “Appello!

  1. Anonimo says:

    Questi sono i libri che ci sono piaciuti di più. Abbiamo 10 anni.

    Tutta la collana di Geronimo Stilton

    Il piccolo libro della pace di Geronimo Stilton

    Tutti i libri di Harry Potter

    Tutta la collana di Nina di Moony Witcher.

    Tutta la collana di Narnia C.S Lawis

    Tutta la collana di super brividi di R.L.Stine

    “Mila e Sugar” la collana

    Tutta la collana di Valentina, di Angelo Petrosino

    “Le cronache di Narnia” di C.Lewis

    “Leo il re del dribbling” di Masannak Joachim

    “al lavoro con i pompieri” la Coccinella

    “Viaggio al centro della terra” di Julius Verne

    “Una goccia d’amore in un mare d’amicizia” di Desplechin Marie

    “Notte prima degli esami” di Luca e Claudia

    “Il corsaro nero” “Sandokan” di Emilio Salgari

    “Nina la bambina della sesta luna” di Moony Witcher

    “Pippi Calzhelunghe” di Lindgreu Astrid

    “Le porte di Camelot di Jack White”, un mix di fantasia e storia antica, con Merlino e Artù.

    “La collana di Geno” di Moony Witcher. Un ragazzo strambo che scopre la sua vera vita di magia.

    “L’accademia delle principesse” di Hale Shammon.

    “Il deserto di ghiaccio” di Carranza Maite

    “Il drago di ghiaccio” di Martin George R.

    “Il custode del drago” di Ian Ogilvy

    “La settima strega” di Paola Zannoner

    “Le guerre del mondo emerso” di Licia Troisi

    “La collana di Ruby” di Jodie Browlee

    “Emily diario di una sirena” di Kesser Liz

    “L’albero magico” di Stei Mathilde

    “Il giro del mondo in ottanta giorni” di Julius Verne

    “Un ponte per Terabithia” di Katherine Paterson

    “Arthur e il popolo dei minimei” di Luc Besson

    “Eragon” Christopler Paolini

    “Le mitiche avventure di capitan mutanda” di Pilkey Dav

    “La bussola d’oro” di Phlip Pullman

    “Marry Poppins” di Pamela Travers

    “Zanna Bianca” di Jack London

    ”Il mago di Oz” di Frank Baum

    “Atomino” di Marcello Argilli

    “Il mago dei numeri” di Haus Hagus Enzensberg.

    “kiss” di Jacqueline Wilson

    “Il segreto di Cathy” di Stewart – Weisman

    “Ho così tanto da dirti” di John Harsden

    “Grimpow” di Rafael Abalos

    “Il signore degli anelli” di Rouald Tolkier.

    classe 5^B di Ospedaletto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *